Skip to main content

L’interno di un bar è una scenografia ricorrente dentro di parecchi film al cinema, ma solo pochi sono ricordati in particolar modo per un cocktail ricorrente o l’effettiva presenza di bartender di talento tra i protagonisti.

Ecco una rapida carrellata di film che vengono ricordati per celebri drink!

Cocktail, con Tom Cruise. Impossibile non partire da qui. Il protagonista, dopo aver lasciato l’esercito, cerca un lavoro a New York, ma senza una specializzazione. Trova soltanto un lavoro part time come barman. Il collega Doug inizia a introdurlo nei segreti del mestiere e ben presto il duo diviene la più famosa coppia di barman di Manhattan. Brian inizia a pensare di aprire un proprio locale e si trasferisce in Giamaica dove la professione è ben retribuita. Qui si innamora di Jordan, una giovane attraente artista americana. Ma Brian non è insensibile al fascino femminile e, quando la ragazza lo sorprende con un’altra donna, decide di troncare il rapporto. Piano Piano Brian prende coscienza di che cosa conta veramente nella vita e così si avvicina il lieto fine.

Sex and the city, anche questo diventato iconico per via di un cocktail, prima nella versione serie tv e dopo anche nei due lungometraggi con le stesse protagoniste. Il drink principe di questo film è il Cosmopolitan, che le quattro amiche alle prese con amori, gossip e delusioni a Manhattan sorseggiano spesso.

Il grande Lebowski, terzo cult della nostra lista ed impossibile non associarlo, oltre che al bowling, al White Russian che accompagna continuamente Jeff “Drugo” Bridges nelle sue peripezie insieme agli amici fidati Walter e Donny.

007, la cui celebre frase: “Agitato non mescolato” rappresenta la tecnica d’arte per il Martini che l’agente James Bond non perde occasione di sorseggiare nella lunghissima saga cinematografica che lo vede protagonista e lo ha reso celebre in tutto il mondo.